Di cosa si occupa la Gnatologia

3 Mag

Di cosa si occupa la Gnatologia

Difficilmente le persone comuni quando hanno nevralgie o cefalee o un semplice mal di collo corrono dal dentista. E’ vero, le cause possono essere molteplici, tuttavia è raro che si tenda a pensare che possano derivare da problemi di malocclusione dentale.
Eppure, in caso si riscontrino questi disturbi andare dal dentista per una visita gnatologica può essere la soluzione più idonea.

Lastra mascella - gnatologia Seregno -Monza

Cosa sono i Disordini Cranio Cervico Mandibolari ?
I Disordini Cranio Cervico Mandibolari (DCCM) o Disordini Temporo Mandibolari (TMD) sono condizioni dolorose infiammatorie che riguardano le articolazioni temporo-mandibolari e le strutture che con esse hanno rapporti anatomo-funzionali.

Cos’è la gnatologia ?
La gnatologia è un settore dell’odontoiatria che si occupa proprio dello studio e del trattamento delle patologie legate agli organi responsabili della masticazione e delle relative funzioni, ovvero fonazione, deglutizione e postura. In particolare cura le articolazioni temporo-mandibolari, la mandibola, la mascella, la lingua e i denti.

Quali sono i sintomi per cui potremmo aver bisogno dello gnatologo?
I sintomi dei disturbi DCCM e TMD sono dolore mandibolare e cervicale, cefalea, nevralgie, otocongestione, vertigini e acufeni.

Cosa causa questa tipologia di disturbi?
L’origine dei disturbi temporo-mandibolari può dipendere da diversi fattori a volte sovrapposti, come malocclusione dentale, deglutizione atipica, disordini posturali, apnee ostruttive notturne, nonché fenomeni biologici e psicologici o traumi.
Per questo talvolta, al paziente può essere consigliato un percorso parallelo con fisioterapista, osteopata, logopedista, otorino o altre figure sanitarie.

Sicuramente l’occlusione dentale ha un ruolo fondamentale nell’equilibrio neuromuscolare dell’apparato masticatorio e il disallineamento dei denti agisce come causa dei DCCM. La dislocazione mandibolare messa in atto dai muscoli al fine di far combaciare i denti agisce sulla deglutizione e sulla respirazione, fino ad essere motivo di sofferenza neuromuscolare dei muscoli masticatori e cervicali con meccanismo tipico della sindrome miofasciale.
Una causa piuttosto diffusa è il bruxismo, che può manifestarsi sotto forma di serramento o digrignamento dei denti.
Il bruxismo statico, con serramento dei denti, si verifica prevalentemente di giorno, spesso con la consapevolezza del paziente. Il bruxismo dinamico, invece, con digrignamento dei denti, avviene più frequentemente durante la notte.
Il bruxismo che si manifesta durante la veglia viene generalmente trattato con una terapia comportamentale, che cerca di curare lo stress e altri stati psicologici negativi.

Quali soluzioni vengono adottate dallo gnatologo ?
Nei casi in cui ci siano sintomi dolorosi da DCCM senza disfunzione stomatognatica si possono utilizzare dei bite individuali misurati e anatomici, chiamati bite ortotici neuromuscolari. Essi hanno lo scopo di offrire una migliore efficienza neuro-muscolare durante il riposo della mandibola e un bilanciamento durante le fasi di masticazione e deglutizione.
Il bite ortotico è un dispositivo reversibile, che simula la ricostruzione occlusale idonea, che sarà eventualmente eseguita in un secondo tempo con terapie protesiche o ortodontiche.

Un semplice bite masticatorio, una placca occlusale in resina acrilica, può essere la soluzione ai nostri problemi. Quest’ultimo sarà posto fra le due arcate dentali per un tempo che varia in base alle patologie riscontrate dal dentista.
In genere, anche se esistono bite preformati con una conformazione standard o bite automodellanti con mascherine termoplastiche che si adattano alla propria impronta dentale, la soluzione più frequente adottata dal dentista è quella di realizzare un bite su misura, personalizzato, dopo aver preso l’impronta dentale e rilevato i parametri precisi del paziente.

tags: Gnatologia, Bruxismo, Gnatologo Monza, Digrignare i denti, Malocclusione dentale.

Summary
Di cosa si occupa la Gnatologia
Article Name
Di cosa si occupa la Gnatologia
Description
La gnatologia è un settore dell'odontoiatria che si occupa proprio dello studio e del trattamento delle patologie legate agli organi responsabili della masticazione e delle relative funzioni, ovvero fonazione, deglutizione e postura.
Author
Publisher Name
Dott Federico Quasso
facebook